Contributo d’affitto per le famiglie di Pontassieve con ISE inferiore ai 28 mila euro

Entro il 23 maggio le famiglie con un affitto regolare e con ISE inferiore ai 28 mila euro potranno presentare domanda per ottenere i contributi d’affitto che possono andare dai 2.325 ai 3.100 euro l’anno in base al reddito certificato dall’ISEE.

.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PONTASSIEVE – Le famiglie di Pontassieve con ISE inferiore ai 27.614,006 euro, entro il 23 maggio 2012 potranno chiedere un contributo d’affitto che potrà andare dai 2.325 ai 3.100 euro all’anno in base al reddito della famiglia.

Il contributo, che sarà maggiore per coloro che hanno un ISE inferiore ai 12.493,78 euro, serve a sostenere quelle famiglie che con il proprio reddito non rientrano nelle graduatorie per l’assegnazione di un alloggio popolare, ma che non possono neanche permettersi di pagare un affitto e tanto meno di comprare una casa.

Per ottenere i contributi ad integrazione dei canoni affitto si dovrà essere titolari di un regolare contratto di locazione di un abitazione che corrisponde alla residenza ed avere una certificazione ISEE, che attesti un ISE inferiore ai 27.614,006 euro.

Pubblicità

Il contributo per l’affitto sarà erogato in base a due fasce, corrispondenti a due scaglioni ISE (Indicatore della Situazione Economia) presentando l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). Sono collocati nella prima fascia coloro con ISE uguale o inferiore a 12.493,78 euro e, rispetto allo stesso, l’incidenza del canone di locazione non sia inferiore al 14%. Nella seconda fascia invece rientrano coloro con ISEE non superiore a 15.320,00 euro, ISE tra 12.493,78 e 27.614,006 euro e un’incidenza del canone sul valore ISE non inferiore al 24%.

L’obiettivo, descritto chiaramente nel bando, è quello di portare – grazie al contributo – l’incidenza dell’affitto al 14% per la prima fascia (con un contributo massimo di 3.100,00 euro) e al 24% la seconda fascia (con un contributo massimo di 2.325,00 euro).

I contributi saranno erogati ad esaurimento delle risorse rese disponibili dalla Regione Toscana dando priorità alla prima fascia. I residenti, in possesso dei requisiti previsti per poter essere ammessi al concorso, possono presentare domanda, insieme a tutta la documentazione necessaria, sui moduli predisposti dal Comune, ritirabili presso URP o scaricabili dal sito del Comune di Pontassieve.

La domanda va consegnata al SAAS (Servizio associato Assistenza Sociale) del Comune di Pontassieve in Piazza Vittorio Emanuele II, 14 aperto nei giorni di lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì dalle 15.15 alle 17.45.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
  • tardugno francesca

    ho pultroppo scoperto troppo tardi di questo bando nei prossimi giorni faro’ l’isse dalla mia denuncia dei redditi sotto i 20 mila euro una figlia a carico e un marito con contratto a scadenza mi ha detto di fare l’isee e chiedere il cotributo del comune se ci fosse una proroga di questo contributo per gli affitti vi prego di informarmi ne avrei bisogno. la mia piccola ha sei mesi cordiali saluti tardugno francesca

Copy Protected by Chetans WP-Copyprotect.