Scambio educativo tra Pontassieve e Schwanewede. In ricordo di Elio Materassi

Redazione 12 maggio 2017

PONTASSIEVE – Scambio educativo e culturale tra i Comuni di Pontassieve e il comune tedesco di Schwanewede con lo scopo di approfondire la conoscenza delle reciproche culture, dei propri sistemi scolastici, della vita quotidiana, nell’ottica di formare le giovani generazioni ad una cultura europea fondata sui valori della conoscenza reciproca, del rispetto e della tolleranza.

Un accordo – siglato insieme ad Associazione Nazionale ex internati nei lager nazisti (ANEI), il Dipartimento regionale per la formazione politica fi Brema, Istituto “E. Balducci” di Pontassieve e l’Istituto Comprensivo di Pontassieve e quello secondario di secondo grado “Waldschule” di Schwanewede – che nasce intorno alla vicenda di Elio Materassi

Il cittadino pontassievese che fu internato nel cantiere del Bunker Valentin presso Brema è stato oggetto di un progetto di conservazione della memoria storica della Waldschule di Schwanewede e sul suo vissuto come prigioniero nel campo di lavoro di Heidkamp è stato realizzato un documentario, attraverso la documentazione storica e i contatti presi con gli eredi di Elio.

Questo accordo nasce così per valorizzare i contatti intercorsi fra le due comunità collaborando ad un percorso educativo, culturale e sociale condiviso, da strutturare attraverso progetti educativi partecipati da realizzare nei tre istituti scolastici: I.C. Pontassieve, Istituto “E. Balducci” di Pontassieve e Istituto “Waldschule” di Schwanewede.

In questi giorni inoltre la delegazione tedesca ha avuto modo di conoscere il nostro territorio e visitare le scuole di Pontassieve che faranno parte del progetto.

Queste giornate, oltre che sancire la firma, sono state l’occasione per il primo tavolo di lavoro per la costituzione di una progettazione scolastica condivisa e per poter usufruire anche dei fondi comunitari che l’Unione Europea mette a disposizione delle nostre istituzioni per favorire l’interculturalità fra i paesi membri.

Redazione 12 maggio 2017