Pontassieve, l’eco-box si apre con la chiavetta dell’e-gate. Novità a Molino del Piano

Redazione 4 ottobre 2017

PONTASSIEVE – L’eco-box, struttura che accoglie contenitori per i rifiuti particolari come olio esausto, pile e oggetti RAEE, non avrà più orari di apertura e chiusura e potrà essere aperta sempre con la stessa chiave elettronica che si usa per aprire il sistema e-gate.

La novità arriva da Molino del Piano, all’eco-box collocato presso il Circolo la Torretta, in Via di Rimaggio nella frazione del Comune di Pontassieve. Ad annunciare questa novità è Aer Spa, azienda di igiene urbana che serve la Valdisieve e il Valdarno fiorentino che la inaugurerà questo sabato, 7 ottobre, alle 10.30.

Con il nuovo sistema sarà possibile aprire l’Eco-box in qualsiasi momento della giornata con un semplice gesto: basta avvicinare alla serratura la chiavetta in dotazione per aprire la calotta sul cassonetto per rifiuti non differenziati. Un clic aprirà il meccanismo permettendo agli utenti di  utilizzare i contenitori all’interno; i cittadini, quindi, non saranno più legati agli orari di apertura del Circolo e potranno conferire i rifiuti idonei in qualunque momento.

All’Eco-box di Molino del Piano è possibile portare olio alimentare usato (olio di frittura, olio da condimento e non olio motore), cartucce per stampanti a getto di inchiostro, toner per stampanti laser, nastri per stampanti ad aghi, pile usate e batterie di cellulari, lampade a basso consumo energetico e neon, piccoli RAEE (cellulari, radioline, phon da viaggio ecc..).

La nuova modalità di apertura, con chiavetta utilizzata anche per il conferimento di RSU nel cassonetto con coperchio rosso, verrà introdotta da Amministrazione Comunale ed AER al fine di controllare gli accessi all’Eco-box e scongiurare gli abbandoni di rifiuti non idonei presso la struttura. Un errato conferimento, se controllato e monitorato, permetterà, infatti, ad AER di confrontarsi con l’utente responsabile e spiegare il corretto utilizzo dell’Eco box e l’errore nel  conferimento. Uno strumento quindi educativo, informativo ed anche di controllo per assicurare le buone condizioni della struttura, un agevole accesso ed il corretto conferimento dei rifiuti.

AER ricorda che all’Eco-box di Molino del Piano possono accedervi tutte le utenze domestiche dotate di chiavetta elettronica a forma di gettone (quelle di nuova generazione), residenti o domiciliati nel comune di Pontassieve.

In occasione dell’inaugurazione verranno regalati agli utenti che intervengono i contenitori per l’olio alimentare (olio di frittura, olio del tonno e sottoli, etc..) usato.

Si ricorda, infine, che per smaltire grandi elettronici, come stampanti o computer, gli ingombranti e le altre tipologie di rifiuti non conferibili all’Eco-box e nemmeno con la quotidiana raccolta differenziata a domicilio o alle postazioni stradali, esistono due strade corrette. È possibile conferire i rifiuti direttamente ai centri di raccolta (presso “I Cipressi”, ubicati nel comune di Rufina, Loc. Selvapiana) ed accumulare punti partecipando al concorso “Ricicla e Vinci”, oppure prenotarne il ritiro gratuito al numero verde 800.011895.

Redazione 4 ottobre 2017